La comunicazione tra microbiota intestinale e polmoni nelle comuni patologie polmonari.

La recente letteratura indica la presenza di una comunicazione a doppia via tra microbiota intestinale e polmoni, conosciuta come asse intestino-polmone. Studi approfonditi mostrano la presenza di un microbiota alterato in diverse patologie polmonari come allergia, asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva, fibrosi cistica e tumore ai polmoni. Negli ultimi anni è cresciuto l’interesse verso la comprensione dei meccanismi con cui il microbiota intestinale influenza gli altri organi distali. Alterazioni nella composizione batterica e metabolica del microbiota sono collegate a variazioni della risposta immunitaria, all’infiammazione e allo sviluppo della malattia polmonare, anche se non si è ancora del tutto compreso se l’alterazione sia la causa o un effetto di queste patologie. Lo studio conduce una revisione sistematica dei meccanismi di alterazione della composizione batterica e metabolica del microbiota e del loro ruolo nelle malattie polmonari. In particolare, viene evidenziata l’azione di mediazione della risposta immunitaria e di rimodellamento dell’infiammazione da parte dell’asse intestino-polmone. Vengono discusse, inoltre, le potenzialità terapeutiche delle strategie di manipolazione del microbiota intestinale e dei suoi metaboliti nel capo delle patologie polmonari.

Bibliografia
Zhang D, Li S, Wang N, Tan HY, Zhang Z, Feng Y. The Cross Talk Between Gut Microbiota and Lungs in Common Lung Diseases. Front Microbiol. 2020 Feb 25;11:301. doi: 10.3389/fmicb.2020.00301. eCollection 2020.

Servizio di aggiornamento professionale riservato alla classe medica offerto da:

Florattiva Fast
Fermenti lattici vivi e vitamine per l’equilibrio della flora batterica intestinale.

Related posts