Microbioma, permeabilità intestinale, e batteri tissutali nella malattia metabolica: responsabili o semplici osservatori?

L’evidenza crescente di una interconnessione tra microbioma intestinale e metabolismo dell’ospite ha portato a un cambio di paradigma nello studio delle malattie metaboliche come l’obesità e il diabete di tipo 2 con implicazioni sia nella patofisiologia di malattia sia nei potenziali trattamenti. Emergono anche evidenze precliniche e cliniche riguardo i cambiamenti del microbiota intestinale, l’aumento della permeabilità intestinale nella malattia metabolica, e il posizionamento critico di interfaccia tra ambiente interno ed esterno che hanno indotto ad una rivalutazione del concetto di “leaky gut”. Nonostante un’aumentata circolazione di marcatori surrogati e una permeabilità intestinale direttamente misurabile siano stati collegati ad un aumento dell’infiammazione sistemica nella malattia metabolica, i modelli meccanicistici dietro a questo fenomeno sono ancora in fase di sviluppo. Date le ripetute osservazioni della presenza di microrganismi in diversi tessuti con risultati di congruenza filogenetica, viene effettuata una revisione delle attuali evidenze su queste nicchie inattese, concentrandosi in particolare sull’interazione tra permeabilità intestinale e batteri intestinali ed extra-intestinali, e sul loro contributo congiunto al metabolismo e all’infiammazione sistemica. La revisione, inoltre, affronta i limiti degli studi attuali e suggerisce strategie avvalendosi delle tecniche standard di misurazione della permeabilità, dei recenti progressi nelle tecniche di coltura microbiche-indipendenti e nei metodi computazionali per formulare solidamente questi concetti, che possono assumere un ruolo di valore nello sviluppo di strategie di prevenzione e di trattamento.

Bibliografia
Chakaroun RM, Massier L, Kovacs P. Gut Microbiome, Intestinal Permeability, and Tissue Bacteria in Metabolic Disease: Perpetrators or Bystanders? Nutrients. 2020 Apr 14;12(4):1082. doi: 10.3390/nu12041082.

Servizio di aggiornamento professionale riservato alla classe medica offerto da:

Related posts