Fattori di rischio dietetico-comportamentali delle infezioni ricorrenti alle vie urinarie in donne cinesi in post-menopausa: uno studio caso-controllo.

Obiettivo: Valutare i fattori di rischio dietetico-comportamentali per le infezioni ricorrenti alle vie urinarie (RUTI) nelle pazienti in post-menopausa in Cina.

Metodi: È stato condotto uno studio caso-controllo basato sulla popolazione di 193 donne in post-menopausa con RUTI e 193 donne sane di controllo, con pari età e senza una storia di RUTI. Lo studio è stato condotto tra gennaio 2016 e giugno 2018 in Changzhou, Cina. I dati sono stati raccolti attraverso un questionario-intervista che ha incluso informazioni su dati demografici, stile di vita e abitudini alimentari. Successivamente, è stata condotta un’analisi di regressione logistica condizionale per valutare i fattori di rischio associati alle RUTI.

Risultati: Pulire prima la parte anale e poi quella vaginale dopo essere andati in bagno, stare più di 6 ore al giorno di sedentarietà, trattenere la minzione, e la presenza di una stipsi cronica sono fattori associati ad un aumento del rischio di infezioni ricorrenti alle vie urinarie. Assumere più di tre tazze di the verde al mese, al contrario, ha mostrato un’associazione inversa di contrasto alle RUTI.

Bibliografia

Zhu M, Wang S, Zhu Y, Wang Z, Zhao M, Chen D, Zhou C. Behavioral and dietary risk factors of recurrent urinary tract infection in Chinese postmenopausal women: a case-control study. J Int Med Res. 2019 Dec 16:300060519889448. doi: 10.1177/0300060519889448. [Epub ahead of print]

Servizio di aggiornamento professionale riservato alla classe medica offerto da:

Ivudonna
Integratore alimentare a base di Saccharomyces Boulardii, Beta-glucani, D-mannosio ed estratto di Cranberry per il benessere intimo.

Related posts